Se vuoi chiederci qalunque cosa

24/7 supporto clienti

Chiedi, ti risponderemo velocemente

Workshop fotografico - Venezia nascosta - 2021

Corso Lightroom Milano Elaborata 3

Venezia nascosta

Dove andrai

Venezia e la sua Laguna

Partecipanti al workshop

Tu più 7 compagni

Quando partirai

2021

Quanti giorni per viaggiare

per te 4 gg di esperienza

La vera Venezia, passata, presente, e futura dei Veneziani.

Workshop fotografico alla scoperta degli angoli più nascosti e segreti della laguna di Venezia

La possibilità di conoscere la Venezia autentica, di fotografare gli angoli nascosti, di capirne la vera anima. Ecco perché, durante questo workshop fotografico, Venezia e la sua laguna sveleranno alla tua macchina fotografica il loro passato, presente e futuro.

Punti di forza di questo Workshop fotografico

Descrizione del Workshop fotografico

Da giovedì a domenica, ti porteremo per quattro giorni alla scoperta di Venezia: la Venezia nascosta, quella lontana dalla Piazza San Marco del turismo e dalla confusione che rende quasi impossibile portare a casa buone foto.

Grazie alla stretta collaborazione con diversi Veneziani DOC come Michele, Paolo, Cristina (che si faranno in quattro per te) avrai la possibilità di scoprire cose altrimenti impossibili e nascoste dietro alla facciata del turismo commerciale

Durante la tua permanenza transiterai con attenzione e discrezione ai margini dei luoghi da cartolina (che ti faremo si conoscere ma in modo diverso) per inoltrarci nelle calli più nascoste, nei quartieri abitati dai veneziani, dove trovi ancora il negozio di alimentari, la panetteria, il bar frequentato dagli anziani che giocano a carte e dove i panni sono ancora stesi da una casa all’altra.

Una giornata intera sarà dedicata alla laguna: ci muoveremo in piena autonomia con il bragozzo di Paolo, avremo modo di fotografare la laguna con gli occhi ed il cuore dei veneziani, la sua natura, le sue isole meno conosciute. Visiteremo e fotograferemo luoghi che normalmente non sono accessibili al pubblico. Getteremo poi l’ancora nel cuore della laguna pranzando in barca : una esperienza unica!

Dedicheremo, poi, molto tempo agli scatti in notturna dei canali più nascosti dove la sera i giochi di luci sull’acqua e l’assenza di turisti permettono di realizzare foto che racchiuderanno la vera anima di questa magnifica città.

Se sei già stato a Venezia avrai modo di conoscere una città e una laguna diversa che solo i residenti (e nel caso del Lazzaretto vecchio nemmeno loro) conoscono.
Se non sei mai stato a Venezia questo è il modo migliore per iniziare a conoscerla, potrai poi tornare e/o prolungare la tua permanenza per visitare con calma i luoghi più turistici e che tutti conoscono, con il grande vantaggio di poterli collocare all’interno di una conoscenza più autentica della città.

 

Destinazione: Venezia e la sua Laguna

Alcuni esempi delle immagini che imparerai a fare in questo ​Workshop fotografico

Ti servono più informazioni su questo Workshop fotografico?
scrivici qui sotto

Che cosa fotograferemo principalmente

Opportunità Reportage etnico
100%
Opportunità Fotografia paesaggistica
70%
Opportunità Fotografia naturalistica
25%

Consigli per partecipare al Workshop fotografico

Durante il workshop fotografico vedrai come si ricercano i luoghi per i panorami, scoprirai come si affrontano e si risolvono i problemi delle esposizione riprendendo scene ad alto contrasto.
L’uso dei filtri a lastra per i paesaggi, quando si deve usare il filtro polarizzatore e quando.
I segreti della realizzazione di un perfetto panorama, come si cercano i giusti equilibri e come si usano gli elementi del paesaggio per comporre il migliore scatto possibile.
Inoltre, durante la sessione fotografica in una bellissima cantina, vedrete come si possono gestire le luci artificiali per bellissimi effetti.

Corpo macchina:

  • Macchina fotografica Reflex o Mirrorless

Ottiche:

  • Grandangoli:
    • Minimo 24mm (su formato full frame) –
      Nel caso si avesse un grandangolo più spinto (14 o 20mm) è bene portarlo
  • Teleobiettivi:
    • Minimo 300 mm (su formato full frame)
    • se volete portare un ottica tele un po’ più spinta (300mm) portatela servirà al ponte U Bein

Accessori:

  • Cavalletto (non utile)
  • Filtri ottici
    • Polarizzatore (non indispensabile)
    • Filtri a lastre (non utili)
    • Flash (non necessario)

… chiamaci ti daremo le altre informazioni più dettagliate che ti servono!

Vestiti:

  • Per i luoghi collinari (Kengtung)
    • capi di mezza stagione, leggeri e freschi per il giorno; una camicia o maglia leggerissima in cotone a maniche lunghe per la sera.
  • Per il sud e Yangon
    • vestiti leggerissimi, in fibra naturale, poncio anti-pioggia (no k-way)
  • Abbigliamento di media stagione.
  • Si consiglia abbigliamento a strati per le forti escursioni termiche tra mattina e pomeriggio

è necessario (solo nei luoghi sacri) evitare calzoncini sopra il ginocchio e, per le donne, minigonne o abiti che tengano le spalle scoperte.

Calzature:

  •  scarpe comode (vanno anche molto bene sandali da trekking o infradito)
  •  scarpe da trekking comode e leggere o in alternativa buone scarpe da ginnastica (le useremo nei villaggi di montagna, dalle etnie).
  • Scarpe robuste
  • Un paio di stivali in gomma (costo 15 euro) perché cammineremo tra i filari di viti nelle vigne.

Accessori:

  • berretto per il sole.
  • un foulard per la brezza notturna e mattutina

Ricordatevi la crema protettiva solare, repellente antizanzara, il burocacao

Se ti servono più informazioni prima di partecipare a questo Workshop fotografico
puoi scriverci qui

Vuoi rimanere aggiornato sui nostri eventi gratis ?