Fotografia e Viaggi

Contattateci

Pointblank Str. 14, 54321, California

  • La sera con i Rebbaya
  • Il cacciatore di conigli
  • Rebbaya i pastori nomadi del Sahara

Viaggio fotografico in Tunisia

“Gli ultimi nomadi del Sahara”

Un vero reportage nel Sahara

Questo viaggio fotografico è dedicato a te e pochi altri che non vogliono perdere la possibilità di realizzare un vero reportage

I Rebaya, gli ultimi berberi del Sahara, sono l’ultima popolazione autenticamente nomade del deserto che vive di pastorizia e che, ancora per poco, nel nostro viaggio si avrà la possibilità di incontrare e conoscere. Essi si muovono con i loro greggi di pecore nel deserto del Sahara e, nel loro girovagare, si fermano là dove la sabbia lambisce le rocce e lascia ancora crescere rovi spinosi e pochi fili di amara erba, che il loro bestiame consuma in pochi giorni, per poi spostarsi ancora -in un movimento perpetuo- tra pozzi, oasi e aride pianure rabbiose.

Uomini e donne del deserto che in esso nascono, vivono e vengono seppellite, senza sapere in che giorno sono nate e senza appartenere a nessuna nazione: solo al Sahara!

 

Questo Workshop di reportage fotografico è una occasione veramente unica per conoscere le ultime vere tribù berbere della Tunisia. Infatti tre giorni del viaggio, quelli nel deserto meridionale della Tunisia, sono organizzati come una vera e propria spedizione fotografica alla scoperta di immagini uniche.

Avrai la possibilità di creare un vero reportage vivendo per tre giorni e due notti nel deserto del Sahara alla ricerca dei suoi abitanti più autentici guidato da un fotografo tra i più esperti Master fotografici Italiani e da una organizzazione Italo/Tunisina di grande esperienza.

Il workshop ti porterà a scoprire i luoghi delle Genti Berbere, di come ancora vivono in questi inospitali territori. Infatti questo viaggio fotografico ti permetterà di entrare nei villaggi, tra le antiche case ipogee, e scattare immagini altrimenti impossibili e chissà magari lo potrai fare sorseggiando un delizioso alla menta.

Potrai scoprire, esplorare e documentare -con le tue immagini- antichi villaggi abitati fino a pochi anni fa da 2000 abitanti ed ora abitati solo più da una coppia di anziani con il loro asino e le loro galline.

Capirai perché questi luoghi unici e i colori del deserto che ti circonderà hanno ispirato tanti registi a girare i loro film in queste aree così uniche: sarai immerso in questi luoghi!

Rebbaya i pastori nomadi del Sahara

1^ giornata: inizia il viaggio

Partenza dall’Italia in mattinata, arrivo a Tunisi verso le 10:30.

Trasferimanto verso il sud con mezzi privati.

Arrivo nel pomeriggio

Sistemazione in Hotel per la notte

2^ giornata : incontro con le “genti berbere”

Sveglia di buon ora per recrsi nel cuore delle terre berbere.

Esplorerai i territori dei villaggi ipogei con i loro Ksur e Ghorfas che sorgono sulle sommità delle montagne rocciose in questi brulli territori.

Durante il viaggio imparerete come si riescono a realizzare gli scatti alle popolazioni per realizzare reportage della vita locale.
Potrete imparare, sempre nel rispetto di ognuno, a superare quella barriera creata dalla timidezza del fotografo e la diffidenza delle persone che volete fotografare.

Notte in una struttura alberghiera ricavata in un antico ksur: un luogho più unico che raro.

3^ giornata : alle porte del Sahara

Sveglia prima dell’alba per le foto nelle terre delle desolate montagne che circondano il luogo dove avrai dormito e dopo aver sfruttato le prime luci del giorno colazione per poi partire per continuare il reportage nelle antiche roccaforti di Douiret e Bir Sultan, ci dirigeremo quindi verso l’interno del deserto dove incontreremo l’oasi più meridionale della Tunisia: l’Oasi di Ksar Ghilane. Qui potrai gestire il tuo tempo, oltre per far documentare queste remote terre, anche per per vivere l’oasi e raggiungere il fortino, la zona della colonna di Leclerc o nuotare nella sorgente dell’oasi.

Già intorno all’oasi si possono incontrare i primi veri berberi del Sahara

Dopo cena fotografia notturna allo splendido cielo del deserto.

Mezza pensione in residence.

4^ giornata : Esplorando il Sahara: alla ricerca dei Rebbaya

Lasceremo alle nostre spalle l’Osai per addentrarci, grazie alle nostre guide del deserto, con sicurezza nel Sahar.

Il reportage entrerà nel vivo esplorando il deserto e attaversando le alte dune di sabbia arancione e gli aridi territori rocciosi che si susseguono in queste aree, il nostro scopo sarà la ricerca dei Rebbaia.

Faremo tappa al campo di Ezmilla per il pranzo e continuando la ricerca delle ultime vere popolazioni nomade per poi fermarci con il nostro campo tendato vicino alle loro tende, in pieno deserto Sahariano, per poter passare attimi intorno al fuoco con queste antiche genti del deserto scoprendo come riescono ad adattarsi a queste inospitali terre grazie all’esperienza millenaria del loro popolo.

Bivacco, vicino a quello dei Rebbaya, con cena intorno al fuoco sotto le stelle. Le nostre tende (ogni partecipante avra una tenda (tripla o quadrupla) ad uso privato, quindi l’ampio spazio garantirà la giusta comodità: dovrete portare solo il vostro sacco a pelo).

La sera con i Rebbaya

5^ giornata : Esplorando il Sahara: alla ricerca dei Rebbaya

Ci alzeremo di buon’ora per documentare la vita dei nomadi nel loro campo: la loro giornata inizia presto con una abbondante colazione che li sostenterò fino a cena.

Dopo la nostra colazione la nostra giornata ci porterà ad esplorare i territori vari territori del Sahara alla ricerca di altre famiglie Nomadi per documentare più ampiamente possibile questi antichi popoli.

Pranzeremo con una speciale grigliata nel deserto, rientro nel tardo pomeriggio al campo (dove tutto sarà pronto per cena) vicino ai ormai “nostri amici Rebbaya”

Seconda e ultima notte in campo tendato. Con possibilità di scattare intorno al fuoco e al cielo notturno del deserto.

Il cacciatore di conigli

6^ giornata : ancora un giorno nel deserto e poi il giusto riposo.

Dopo colazione partenza per rientro nelle aree abitate: per fare questo attraverseremo il parco nazionale di Jibil, possibilità di vedere e fotografare gli orici (che qui vengono protetti): il Parco Nazionale è un’area essenziale per la sopravvivenza di questa specie di orici.

Lungo il percorso continueremo a documentare il nostro viaggio con gli scatti delle nostre macchine fotografiche.

Il pranzo lungo la strada del ritorno.

Arrivo a Douz con servizio di mezza pensione in hotel 4 stelleper goderci il piacevole riposo dopo la sobrietà del deserto.

7^ giornata : Visita negli ultimi villaggi di montagna

Ripassando per la zona di Matmata esploreremo zone sconosciute ai più dove resistono ancora pochi abitanti, a volte solo due, in villaggi che fino a due decenni fa contavano migliaia di abitanti (veramente una delle ultime occasioni per conoscere queste realtà che presto scompariranno).

Arrivo a Jerba per la cena e il pernottamento.

Rebbaya i pastori nomadi del Sahara

8^ giornata : Ancora un po’ di tempo e poi rientro in Italia

Dopo colazione possibilità di visitare la piazza principale di jerba e imbarco per il volo di rientro

Rientro nelle proprie abitazioni in Italia in serata.

Il Sahara e i suoi ultimi nomadi

19-26 novembre
1290 euro Min 5 - Max 9 partecipanti al workshop

Durata: 8 giorni (7 notti)

Temi fotografici: reportage, ritratto, paesaggio

Quota accompagnatore: 1090 €

Supplemento camera singola: 190 €

 

La quota comprende: 

  • Noleggio mezzi 4×4 con autista, benzina e chilometraggio illimitato
  • Interprete e guida locale parlante italiano
  • Permesso per il soggiorno nel deserto del Sahara
  • Ingresso alle strutture
  • Assicurazione medica
  • Accompagnamento di fotografo professionista italiano esperto
  • Pernottamenti in mezza pensione
  • Pranzi e cene nel deserto
  • Mance autisti e guide (valore: 80€ p/p)
  • Beni prima necessità in dono ai Rebbaya
  • Attestato di partecipazione

Ad ogni partecipante sarà regalato un pacchetto di gadget di Nikon e di Fotografia e Viaggi.

La quota non comprende: 

  • Volo da e per l’Italia
  • Supplemento camera singola (190 €)
  • 5 Pranzi
  • Bevande, servizio bar ed extra in genere
  • Tutto quanto non indicato a la quota comprende

Informazioni e prenotazioni:

Fotografia e Viaggi (PST srl)

e-mail: info@fotografiaeviaggi.com
Tel: 06 605 135 56

Fabio Blanco:
Cell.  371 311 70 96

Se sei interessato compila il modulo qui sotto ti ricontatteremo per darti le informazioni che ti servono…

Vorrei più informazioni: contattatemi

La richiesta non è vincolante per la partecipazione, lascia i tuoi dati e ti contatteremo al più presto.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Ripeti la tua email (richiesto)

Il tuo telefono (utile per un contatto più veloce e personale

Il tuo messaggio (facoltativo)

captcha

copia qui sotto le lettere ed i numeri che vedi sopra

Master

Fabio Blanco

Scopri di più »