Fotografia e Viaggi

Contattateci

Pointblank Str. 14, 54321, California

  • Madagascar ©Fabio Blanco
  • Madagascar ©Fabio Blanco
  • Madagascar ©Fabio Blanco
  • Madagascar @Guido Dacomo
  • Madagascar ©Fabio Blanco
  • Madagascar ©Fabio Blanco
  • Madagascar @Guido Dacomo
  • Madagascar ©Fabio Blanco
  • Madagascar @Guido Dacomo
  • Madagascar ©Fabio Blanco
  • Madagascar @Guido Dacomo
  • Madagascar ©Fabio Blanco
  • Madagascar ©Fabio Blanco
  • Madagascar ©Fabio Blanco
  • Madagascar @Guido Dacomo
  • Madagascar ©Guido Dacomo
  • Madagascar @Guido Dacomo

Madagascar

Viaggio fotografico nell’isola tra due continenti

1 – 12 maggio 2019

  • 12 giorni alla scoperta fotografica del Nord del Madagascar
  • Natura, paesaggi e popoli unici al mondo saranno i nostri soggetti fotografici principali
  • Un gruppo ristretto a massimo 8 fotografi e il supporto del nostro master saranno le carte vincenti per migliorare le proprie abilità fotografiche

Un viaggio fotografico in Madagascar, per scoprire il Nord dell’isola sospesa tra due continenti, in una delle sue stagioni migliori.

La magia dell’isola di Madagascar, o, come la chiamano i Malgasci, “La Grande Terra”, è legata al fatto che, grazie al suo isolamento,  la natura si è evoluta quasi su un binario parallelo rispetto al resto del mondo, rendendola unica. Sulla quarta isola più grande al mondo, infatti, l’80% delle specie naturali sono endemiche, a cominciare dalle più famose, come i lemuri e i camaleonti, nelle loro numerose varietà, fino alle rane (oltre 250 specie), senza dimenticare piante, felci giganti, liane e altre, stranissime e bellissime, piante parassite o simbionti.

Anche la popolazione ha sviluppato abitudini di vita e fascino uniche: la posizione a cavallo di Africa ed Oceano Indiano ha favorito la nascita di una etnia così varia e dai tratti somatici unici e bellissimi, commistione dei popoli che abitano questa vasta area, inevitabilmente avvicinati ed uniti dai commerci via mare.

I partecipanti potranno scoprire le singolarità di quest’isola, vivendole in prima persona, percorrendo le varie tappe di questo viaggio fotografico. L’esplorazione del Nord del Madagascar sarà un’esperienza che resterà viva nella memoria a lungo: la natura, i paesaggi, la cultura, le tradizioni, i colori e i sorrisi del popolo malgascio accompagneranno il viaggio arricchendo con la loro magia ogni foto scattata.

I luoghi di soggiorno e gli orari del programma sono studiati per avere la possibilità di fotografare  nelle migliori condizioni di luce possibili, rispettando al massimo i tempi fotografici.

Ci muoveremo sulle sconnesse strade con potenti e spaziosi fuoristrada, affiancati da bravi autisti e da una espertissima guida locale parlante italiano. I partecipanti al viaggio saranno al massimo tre per auto, per un massimo di 9 partecipanti (non più di 8 fotografi): avremo così spazio per l’attrezzatura fotografica, sempre comodamente accessibile.

Su ogni macchina avremo una radio per mantenerci in contatto: in questo modo, come già sperimentato con successo durante altri viaggi, il gruppo resterà unito anche in movimento, scambiando informazioni, curiosità e dritte fotografiche.

L’assistenza del nostro master prima, durante e dopo lo scatto sarà il valore aggiunto che aiuterà a migliorare il proprio occhio e la propria tecnica fotografica.

LIBRO FOTOGRAFICO
Al termine del viaggio i partecipanti potranno inviarci una selezione delle loro foto che saranno utilizzate da noi per creare un magnifico libro fotografico formato A4 di circa 100 pagine.
Una copia in formato PDF del libro sarà poi inviato gratuitamente a tutti coloro che avranno collaborato alla sua creazione.

Giorno 1 – 01 maggio

Ritrovo in aeroporto a Malpensa in mattinata, Check-In e imbarco.

Notte in volo

Giorno 2 

Arrivo nel pomeriggio all’aeroporto di Nosy-Be. Disbrigo delle lunghe formalità doganali.

Trasferimento all’Hotel previsto di Nosy Be.
In hotel briefing con la guida locale ed il Master

Cena

 

Soggiorno (Colazione, Pranzo e Cena compresi)

Giorno 3

Partenza dall’Hotel di Nosy Be e trasferimento al porto di Hellville.

Imbarco su vedetta rapida ad uso esclusivo del nostro gruppo (40 min. di navigazione), arrivo ad Ankify

Inizieremo il trasferimento verso Joffreville (250 Km di strada asfaltata, in certi punti sconnessa). La città è situata ai piedi della Montagne d’Ambre, il percorso attraversa paesaggi in continua evoluzione, savana, risaie, colline con foreste di palme e villaggi rurali: ci fermeremo molte volte per iniziare il reportage etnico geografico che concluderemo al termine del viaggio.

Nella cittadina di Ambilobe visiteremoil coloratissimo mercato locale

Arrivo a Joffreville, trasferimento in Hotel ove ci rilasseremo nel bellissimo giardino e ceneremo in attesa della visita notturna del parco, con guida esclusiva per noi, alla ricerca della fauna notturna endemica del Madagascar, come il lemure notturno e l’aye-aye.

Rientro in hotel.

 

Soggiorno (Colazione, Pranzo e Cena compresi)

Giorno 4

Colazione di buonora e, dopo un breve tratto in fuoristrada, effettueremo l’esplorazione a piedi (agevole percorso nella foresta) del Parco Nazionale La Montagne d’Ambre, situato vicinissimo al nostro hotel.

Il Parco è una foresta sempreverde con microclima di tipo tropicale umido, percorsi forestali, cascate. Ospita 7 specie lemuri ed una grande varietà di specie terrestri endemiche che possono essere osservate nel loro ambiente naturale come gechi e straordinari camaleonti .

Pranzo in ristorante a Joffreville.

Partenza da Joffreville per Diego Suarez (45 km di strada asfaltata, a tratti sconnessa)

Lungo il percorso sono programmate soste per realizzare scatti di reportage alla popolazione locale ed ai posti più panoramici

In Hotel dedicheremo tempo all’anlisi critica degli scatti sino ad ora realizzati

 

Soggiorno (Colazione e Pranzo compresi)

Giorno 5

Ci alzeremo ancora con il buio per effettuare i primi scatti all’alba, quindi torneremo in hotel per la colazione.

Successivamente partenza in 4×4 lungo la pista sabbiosa per Ramena che costeggia la grande baia di Diego Suarez, attraverso il villaggio d’Ankonrikakeli, fino alla Baia di Sakalava, che raggiungeremo in poco più di 30 minuti, incontrando dune di sabbia bianca e Baobab centenari.

Proseguiremo per la Baia dei Piccioni e per la Baia delle Dune, ove potremo godere di un incantevole panorama sull’Oceano Indiano: isolotti, Cap Miné, il Piccolo Passo e il Mare di Smeraldo.

Ci sarà la possibilità di immergersi nelle magnifiche acque cristalline delle baie, riparate dall’oceano da scogliere coralline e contornate da spiagge bianche.

Proseguiremo con la visita delle rovine militari, del faro, del villaggio d’Orangea, anch’esso affacciato su una spiaggia bianchissima.

Pranzo al ristorante di Ramena, villaggio tradizionale di pescatori, specialità di pesce da gustare circondati dal ricco giardino tropicale.

Nel pomeriggio passeggiata tra le vie di Ramena e la sua lunghissima spiaggia ove potremo fotografare i pescatori impegnati nella costruzione delle loro tipiche piroghe e la caratteristica riparazione delle reti da pesca.

Ritorneremo a Diego Suarez nel pomeriggio e lungo il percorso incontreremo l’isolotto Pan di Zucchero, e le vaste distese di mangrovie.

Foto al tramonto tra le mangrovie nella baia di Diego Suarez

 

Soggiorno (Colazione e Pranzo compresi)

Giorno 6

Dopo colazione, di buonora, partenza per attraversare in barca a velo la Baia di Diego Suarez
Ci recheremo in un posto magico: il Mare di Smeraldo, li ci recheremo su un isolotto disabitato dove effettueremo scatti alla natura incontaminata e faremo pranzo con pesce fresco cucinato alla griglia.

Rientreremo presto, in tempo per effettuare un reportage, con il sole del tramonto, presso le saline della baia.

 

Soggiorno (Colazione e Pranzo compresi)

Giorno 7

Dopo colazione, di buonora, partenza per raggiungere gli Tsingy Rouge attraverso la campagna multicolore.

Visita all’affascinante sito di formazione geologica naturale, creato dalla combinazione di combustioni, erosioni ed infiltrazioni: gli Tsingy rossi sono costituiti da gres, marmo e calcare, offrono in tutta la loro bellezza le loro guglie effimere, al centro dell’unico bacino sedimentario del Madagascar.

Pranzo presso piccolo ristorante in stile locale, sull’altipiano prossimo il sito.

Riprenderemo quindi la strada tra le piste del Madagascar per arrivare nel primo pomeriggio al nostro Lodge alle porte del Massiccio dell’Ankarana per visitare il Parco privato Gondwana park. Andremo  alla scoperta degli Tsingy grigi, della flora e fauna endemici, e dopo un facile trekking di circa 2 ore, assisteremo al magnifico tramonto sulle alture del Massiccio dell’Ankarana.

Soggiorno (Colazione e Pranzo compresi)

Giorno 8

Ci alzeremo prima dell’alba per esplorare il parco di Mahamasina. Il Parco è caratterizzato da foresta tropicale secca, la distesa degli Tsingy Rary, la “Perte de Riviere”, La Torretta degli Tsingy, La Grotta “dei pipistrelli”.

Dopo l’esplorazione lasceremo quindi il Parco di  Mahamasina, in direzione Sud, attraverso piantagioni e distese di palme, fino ad Ankify.

140 km di strada asfaltata (a tratti dissestata), 2,5 ore di auto.

Trasferimento su vedetta rapida dal Porto di Ankify all’Antoremba Lodge

Tempo dedicato al riposo e alla parte tecnico/didattica del viaggio con visione delle foto scattate ed editing.

 

Soggiorno (Colazione e Pranzo compresi)

Giorno 9

Ci alzeremo molto presto per fare colazione e subito dopo spostamento al molo per imbarco su barca privata Per Nosy Hiranja.

Lungo il percorso sbarcheremo su Nosy Antsoa , piccolissima ma carismatica isola abitata da numerosi lemuri.

L’isola di Nosy Iranja è la più suggestiva dell’arcipelago, famosa per essere scelta da centinaia di tartarughe marine per deporre le uova. E’ costituita da due promontori coperti di vegetazione collegati da una sottile lingua di terra, che durante l’alta marea vengono completamente separati in due distinte isole. Su una delle due isole si trova un antico faro ed è abitata da pescatori che vivono in modeste capanne senza elettricità né acqua corrente.

Pranzo al sacco

Passeggiata nel parco verso la cima dell’isola che offre una vista a 360° sui dintorni.

Foto al tramonto sulla spiaggia alla ricerca delle palme lungo mare

Dormiremo in un lodge con i bungalow che si affacciano sulla bianchissima spiaggia dell’isola.

Visto l’assenza di inquinamento luminoso potremo fare splendide foto notturne con palme e via lattea!

Soggiorno in camere vista mare a ridosso della spiaggia
Soggiorno (Colazione e Pranzo compresi)

Giorno 10

Dopo un’uscita mattutina per fare scatti esclusivi al villaggio di pescatori che si alza all’alba torneremo al lodge per fare una buona colazione e con calma ci prepareremo per l’imbarco sulla nostra imbarcazione privata che ci porterà verso Nosy Be

Pranzo a Nosy Be

Visita per le strade della città cercando anche i combattimenti tra lottatori a mani nude che sono sport dell’isola!

Rientro all’ Hotel di Nosy Be

 

Soggiorno (Colazione e Pranzo compresi)

Giorno 11

Colazione in Hotel, mattinata a disposizione.

Trasferimento all’aeroporto di Nosy Be.

Volo per l’Italia nel primo pomeriggio.

Giorno 11 – 12 maggio 2019

Volo notturno e rientro in italia in prima mattinata.

Madagascar

01 - 12 maggio 2019
2990 euro - (Min 6 Max 8 partecipanti al Workshop) SCONTO 100,00 euro se si acquista il volo con il Tour Operator

Periodo: dall’ 01 maggio al 12 maggio 2019
Durata: 12 giorni e 11 notti (di cui nove in ottimi hotel e due in volo)
Difficoltà: adatto a tutti i livelli di preparazione fotografica.
Quota accompagnatori: 2590 euro
Supplemento camera singola: 540 euro
Partecipanti: da min 6 a max 8 fotografi *
*in ogni caso il gruppo di partecipanti, compresi eventuali accompagnatori non fotografi, sarà limitato ad un massimo di 9 persone.

Prezzi e partenze garantite fino al 1 febbraio 2019

La quota comprende:

  • Soggiorno in ottimi hotel con pasti come da programma
  • tutti i trasporti in loco, effettuati con adeguati e spaziosi fuoristrada 4X4 con autista o imbarcazioni private ove necessario
  • Ingresso ai parchi
  • Guida esperta parlante italiano e certificata Madagascar National Park (MNP) per le visite ai parchi
  • Mance di gruppo agli autisti e alle guide.
  • Assistenza di Master Nikon School, professionista NPS dall’Italia
  • Acqua in bottiglia durante le escursioni
  • Tasse Turistiche ed alberghiere in loco
  • Assicurazione Medica
  • Libro fotografico in formato digitale
  • Attestato di partecipazione

La quota non comprende:

  • Biglietto aereo A/R dall’Italia a Nosy Be (acquistabile con sconto di 100 euro sul soggiorno)
  • Supplemento camera singola
  • Polizza annullamento viaggio (facoltativa)
  • Visto di ingresso in Madagascar (da pagare in loco)
  • Pasti solo la dove non menzionati dal programma
  • Bevande durante i pasti, servizio bar, ed extra in genere.
  • Tutto quanto non indicato a la quota comprende.

A tutti i partecipanti prima della partenza verrà fornito un dettagliato elenco delle cose da portare oltre alle indicazioni per trarre le migliori soddisfazioni dal viaggio.
Il programma potrà essere soggetto a modifiche al fine di migliorare l’esperienza o garantire la sicurezza dei partecipanti.

Per informazioni:

Photo School Travel – PST S.r.l.
e-mail info@pst.srl
Tel: 06 6051 3556

Fabio Blanco:
e-mail: fabio@pst.srl
Cell. +39 393 8036313

 

Organizzazione Tecnica
AMISANO TOUR / EASY AFRICA
Via Aurelia 2, Imperia (IM)
P.I. 01409460084

Vorrei più informazioni: contattatemi

La richiesta non è vincolante per la partecipazione, lascia i tuoi dati e ti contatteremo al più presto.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Ripeti la tua email (richiesto)

Il tuo telefono (utile per un contatto più veloce e personale

Il tuo messaggio (facoltativo)

Master

Fabio Blanco

Scopri di più »