Fotografia e Viaggi

Contattateci

Pointblank Str. 14, 54321, California

Yellowstone

Viaggio fotografico a Yellowstone e Grand Teton: paesaggi e natura d’America

24 settembre – 05 ottobre 2017

  • Dieci giorni tra Yellowstone e il Grand Teton: paesaggi e natura d’America all’ennesima potenza
  • Un viaggio che nasce da anni di esperienza sul campo
  • Un itinerario arricchito di gemme fotografiche meno conosciute, ma di sicuro impatto

Ancora una volta torneremo a Yellowstone, per un viaggio fotografico in uno degli scrigni mondiali della biodiversità e vero paradiso per i fotografi di natura e paesaggio.

Fine settembre è sicuramente uno dei periodi migliori per recarsi sui suoi sentieri: quando il turismo di massa lo abbandona, le luci e i colori si accendono e gli innumerevoli animali che lo popolano sono meno disturbati e più confidenti.

Bisonti, cervi, lupi e orsi sono solo alcuni degli animali che si incontrano nelle sue valli o lungo i pendii dei suoi monti; mentre, alzando gli occhi al cielo, si può osservare il volteggiare delle aquile calve, emblema dell’America.

I geyser stessi, simbolo del parco, in questo periodo hanno attorno pochi turisti e il tempo e lo spazio per le nostre attrezzature è assicurato.

Il nostro viaggio partirà da Salt Lake City, capitale dello Utah, dove, al centro del lago salato, si trova l’Antelope Island, sede dell’omonimo Parco Statale.

L’area è ricca di bisonti e coyote e di migliaia di uccelli come avocette, chiurli e altri limicoli oltre ad una enorme quantità di anatidi che usano il lago come tappa lungo il percorso della loro migrazione.

Da qui ci sposteremo poi verso nord, lasciando lo Utah e addentrandoci nello Stato del Wyoming, che con l’Idaho e il Montana ospita l’immenso parco dello Yellowstone.

Ci fermeremo quindi a West Yellowstone: la zona è molto interessante perché comoda al resto del parco e in particolare alla zona dei geyser. Nell’area è facilissimo incontrare cervi, coyote e alci.

Continueremo il viaggio nel Parco spostandoci verso Nord ed entrando nell’area della Lamar Valley e del Druids Peaks, location prediletta dei numerosi documentari del National Geographic e della BBC sul parco. L’area è molto frequentata da lupi, orsi bruni e dal mitico orso Grizzly.

Dopo aver esplorato con meticolosità il parco ci dirigeremo verso sud a Jackson Hole, la cittadina sarà la nostra base per due giorni di esplorazione nello splendido parco del Gran Teton: il parco montano forma un ecosistema collegato a quello dello Yellowstone. L’area, ricca di animali: specialmente alci e orsi, ma anche cervi, bisonti, coyote e altri piccoli roditori che sono spesso preda dei tanti rapaci che insieme al falco pescatore popolano quest’area.

Il parco e le sue montagne regalano panorami e sfondi fotografici superbi. Questo parco infatti, con il suo fiume Snake, era uno dei parchi preferiti dal grande Ansel Adams.

I Luoghi e gli orari del programma sono studiati per avere la possibilità di fotografare questi magnifici luoghi nelle migliori condizioni di luce.

Il viaggio rispetterà i tempi fotografici:abbiamo deciso di concentrarci su tre punti focali della zona in un crescendo di difficoltà e emozioni per concedere ai partecipanti il massimo delle possibilità fotografiche.

Il costo del viaggio copre il volo aereo, il noleggio del veicolo con benzina e chilometraggio illimitato, l’ingresso ai parchi, i pernottamenti e il supporto di fotografo professionista italiano. I pasti saranno liberi, in modo da permettere la massima flessibilità ai partecipanti.

Questo viaggio è abbinabile con il viaggio fotografico Parchi dell’Ovest

LIBRO FOTOGRAFICO

Al termine del viaggio i partecipanti potranno inviarci una selezione delle loro foto che saranno utilizzate da noi per creare un magnifico libro fotografico formato A4 di circa 100 pagine in formato digitale.

Una copia elettronica del libro sarà poi inviato gratuitamente a tutti coloro che avranno collaborato alla sua creazione.

La stampa, se desiderata, costerà intorno ai 50€ e sarà realizzata da un editore professionale di nostra fiducia.

24 settembre: partenza per Salt Lake City

Partenza dall’Italia.

Arrivo all’aeroporto di Salt Lake City in tarda serata, sistemazione in albergo, pernotto.

2° giorno

Partenza dopo colazione in direzione dell’Antelope Island State Park, dove ci aspetta un ambiente molto particolare: un lago salato di montagna, palude salmastra circondata da alte vette di montagna. Avremo la possibilità di fotografare Bufali, Antilocapre insieme a Limicoli e molti altri uccelli. Sull’isola è segnalata anche la presenza della lince. Pranzo al sacco.

Rientro a Layton in serata.

3° giorno

In mattinata, seguendo la direzione Nord, arriveremo, nel primo pomeriggio a West Yellowstone.

Perlustrazione della parte ovest dello Yellowstone: i geyser e le pozze prismatiche della zona, con i loro colori saranno i protagonisti delle riprese fotografiche.

La zona è comunque ricca di animali e sicuramente non mancheranno occasioni di immortalare questi ultimi con gli sfondi fumanti delle caldere dei geyser.

Pernotteremo a West Yellowstone.

4° giorno

Giornata intera dedicata alla perlustrazione della zona ovest del Parco e delle sue pozze prismatiche e Geyser sempre alla ricerca di Cervi, Orsi e Lupi.

Pernotteremo a Gardiner vicino alla famosa area di Mammoth Hot Springs

5° giorno

Uscita mattutina per fotografare con le prime luci dell’alba Mammoth Hot Spring.

Esplorazione della zona Nord Ovest del parco.

Nel primo pomeriggio ci dirigeremo verso la zona Nord-est del Parco di Yellowstone, saranno due i giorni dedicati alla zona più selvaggia del parco. Questa zona è famosa per essere la zona di due gruppi di Lupi (Lamar Valley e Druid Peaks), ma non solo.

Ci muoveremo con le auto, ma anche a piedi, fotografando paesaggi fiabeschi e selvaggi allo stesso tempo, sempre alla ricerca di Orsi e Lupi che sono, con lo sfuggente puma, i veri padroni della Caldera dello Yellowstone.

Pernotteremo a Gardiner

29 settembre

Giorno intero dedicato alla perlustrazione dell’area più selvaggia di tutto il parco ove è più facile avvistare Orsi e Lupi : Lamar Valley, Druids Peaks, Mount Washburn, Yellowstone Canyon.

In serata ci concederemo una succulenta bistecca americana in una piccolo e ottimo ristorante della piccolissima cittadina di Silver Gate”

7° giorno

Rientro verso la zona di West Yellowstone e esplorazione di una nuova zona del parco con possibilità di visitare il centro di recupero della fauna selvatica (Grizzly & Wolf Center) di West Yellowstone

Pernotteremo a West Yellowstone.

8° giorno

Costeggiando il Fiume Yellowstone  esploreremo il parco da nord a Sud da dove usciremo per entrare subito dopo, nel pomeriggio, al Gran Teton National Park dove dormiremo nell’area di Jackson Hole.

Qui, dopo aver preso possesso delle camere, faremo un giro di perlustrazione.

In serata ci concederemo una succulenta bistecca americana in una delle ottime steakhouse della tipica cittadina.

9° giorno

Usciremo molto presto per cercare nelle radenti luci dell’alba Bisonti e Cervi accompagnati dal magnifico sfondo del massiccio del Gran Teton.

Perlustreremo le strade lungo lo Snake River alla ricerca degli Orsi Bruni che normalmente lo frequentano.

Dopo il tramonto cena e rientro in Hotel

10° giorno

Lasceremo l’albergo e dopo qualche ora dedicata ancora alla ricerca di Orsi e Alci in questi splendidi scenari lasceremo il parco in direzione di Salt Lake City.

11° giorno

Dopo colazione ci recheremo in aeroporto per imbarcarci in direzione Italia

05 ottobre 2017

Arrivo in Italia

Vorrei più informazioni: contattatemi

La richiesta non è vincolante per la partecipazione, lascia i tuoi dati e ti contatteremo al più presto.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Ripeti la tua email (richiesto)

Il tuo telefono (utile per un contatto più veloce e personale

Il tuo messaggio (facoltativo)

Controllo di sicurezza:
Scrivi qui sotto quello che leggi qui: captcha

This page as PDF

Master

Fabio Blanco

Scopri di più »