Fotografia e Viaggi

Contattateci

Pointblank Str. 14, 54321, California

  • © Carlo Pinasco
  • © Carlo Pinasco
  • © Carlo Pinasco
  • © Carlo Pinasco
  • © Carlo Pinasco
  • © Carlo Pinasco
  • © Carlo Pinasco
  • © Carlo Pinasco
  • Namib desert duna 45
  • © Carlo Pinasco
  • Etosha plan
  • Bushmen living museum
  • Etosha - elefanti
  • © Carlo Pinasco
  • © Carlo Pinasco
  • © Carlo Pinasco

Namibia

Viaggio fotografico tra animali, paesaggi e popoli dell’Africa australe

7 – 21 novembre 2017

  • La Namibia è la nostra seconda casa e ve la vogliamo far conoscere al meglio
  • Un itinerario ottimizzato negli anni per toccare tutti i luoghi più significativi e le perle nascoste di questo paese
  • Dal paesaggio, alla fotografia naturalistica ai popoli al reportage: un viaggio tanti temi fotografici

Dal lontano 2009, quando siamo stati in Namibia per la prima volta, ritorniamo ogni volta sapendo che ci saranno sempre occasioni per realizzare magnifiche foto.

Dopo 8 anni e oltre 12 viaggi abbiamo perfezionato questo workshop ottimizzando tempi e percorsi per fornire ai pochi, pochissimi partecipanti di ogni gruppo un esperienza fotografica ricca e affascinante.

Il gruppo sarà composto da un massimo di 6 partecipanti (2 pick-up fuoristrada 4×4 dotati di 4 comodi posti, e ampio spazio per tutti i bagagli ), ma potremo partire con solo 3 partecipanti, il modo migliore per immergersi pienamente nei paesaggi e vivere con passione le giornate in compagnia delle popolazioni locali.

I pernottamenti avverranno in camere doppie in lodge o campi tendati di lusso permanenti.

Nei quindici giorni che trascorreremo insieme in Namibia, avvolti dai tramonti del Kalahari, ci addentreremo nel Namib Desert, il deserto più antico del mondo, sino a raggiungere Sossusvlei e le sue dune giganti di sabbia rossa.

Visiteremo Walvis Bay, le sue lagune ricche di uccelli, la penisola sabbiosa dove sono presenti colonie di foche e un magnifico faro per non parlare di un affascinante relitto abbandonato.

Da qui il viaggio proseguirà attraverso canyon e deserti rocciosi per arrivare alle Erongo Mountains, luogo di incomparabile bellezza nel nord-ovest del paese, dove i primi Boscimani ci hanno lasciato pregevoli testimonianze delle loro capacità artistiche.

Visiteremo il sito archeologico di Twyfelfontein, sito di importanza mondiale dichiarato dall’ Unesco patrimonio dell’ umanità, il living museum dei Damara e andremo alla ricerca degli elusivi elefanti del deserto.

Questo sarà solamente un anticipo di quello che ci attende nel nord nei giorni successivi: l’incontro con il maestoso Parco Etosha e la sua incredibile fauna. Dall’alba al tramonto potremo avventurarci negli angoli più nascosti del parco, dove siamo sicuri non mancheranno incontri emozionanti.

Proseguendo in direzione est attraversando tutto il parco, raggiungeremo di nuovo il Kalahari , che ci riserva una delle emozioni più esclusive della nostra avventura: l’incontro con i Bushmen.

Qui, nel Bushmenland, la terra dove attualmente vivono molte delle comunità Boscimane Namibiane, vivremo l’esperienza unica del passare una giornata nel villaggio di Grashoek (Living Museum), dove la comunità locale dei Bushmen ci accoglierà e ci farà entrare nel vivo delle proprie usanze e tradizioni.

Vivremo insieme a loro momenti intensi, durante i quali potremo vedere ed imparare ad accendere il fuoco con i bastoncini, a preparare le frecce per andare a caccia con l’arco, a camminare nel bush con donne e bambini per cercare le piante commestibili, a creare monili con pezzi di uova di struzzo, etc…

Assisteremo inoltre alle loro danze tradizionali e, se saremo fortunati, alla danza in cui il “medico del villaggio” (medicine man) entra in trance per mettersi in contatto con gli antenati e curare la propria gente.

Lasciati i Bushmen, durante la marcia di avvicinamento a Windhoek ci fermeremo per passare insieme una notte in un classico Lodge africano, dove la sera davanti al falò potremo ripercorrere le esperienze vissute insieme, rilassarci e prepararci al rientro nel cosiddetto “‘mondo civile”.

La comune passione per la fotografia sarà, come sempre nei nostri workshop, un collante formidabile per il gruppo dove ognuno dei partecipanti potrà trovare modo di dare sfogo alla propria passione sapendo che i tempi fotografici sono condivisi da tutti.

Il costo del workshop copre tutti i servizi compreso il volo con la sola eccezione delle bevande e degli acquisti personali.

Libro Fotografico

Al termine del workshop i partecipanti potranno inviarci una selezione delle loro foto che saranno utilizzate da noi per creare un magnifico libro fotografico formato A4 di circa 100 pagine.

Una copia elettronica del libro sarà poi inviato gratuitamente a tutti coloro che avranno collaborato alla sua creazione.

La stampa, se desiderata, costerà intorno ai 55€ e sarà realizzata da un editore professionale di nostra fiducia.

Questo è il libro realizzato dopo l’ultimo workshop:  
Namibia Nov 2016

7 novembre 2017

Partenza dall’Italia per Whindoek dove arriveremo il giorno dopo.

Giorno 2

Arrivo all’aeroporto Internazionale di Windhoek, capitale della Namibia. Ritiro del mezzo 4×4 e pernottamento in albergo a Whindhoek dove potremo riposare e rilassarci dopo il volo internazionale e prendere confidenza con il nuovo ambiente.
Briefing introduttivo sulle tecniche fotografiche da adottare durante il viaggio e preparazione per la giornata successiva che ci porterà nel deserto del Namib. Pranzo (dipendentemente dall’orario di arrivo del volo), cena e pernottamento in albergo.

La giornata è dedicata al riposo dal lungo volo, all’analisi delle foto che ciascun partecipante avrà portato, alle esercitazioni fotografiche.

Giorno 3

Whindhoek-Namib Desert-Sossuvlei

Sveglia all’alba, colazione e partenza per il Deserto del Namib.

Lungo la strada ci fermeremo in vari punti per fotografare gli scenari che si presenteranno dinnanzi a noi.

I paesaggi saranno aspri e montuosi (Great Escarpment), specie dove l’altopiano del Kalahari degrada dai suoi 1.600 metri verso il Namib Desert e le sue dune al livello del mare.

Arrivo nel pomeriggio al lodge situato nei pressi del parco.

Questo ci permetterà di effettuare un’ uscita al tramonto tra le dune di Sossuvlei.

Pranzo lungo la strada a Solitaire, località famosa per le fantastiche torte di mela.

Cena e pernottamento al lodge.

Giorno 4

Sveglia all’alba per inoltrarci nel parco a Sossusvlei in tempo per il sorgere del sole, in questo modo sfrutteremo le splendide luci che illuminano gradualmente le sue famose dune, alte fino a 300 metri e che, a seconda della posizione del sole, mutano i loro colori.

Qui visiteremo a piedi, oltre alle innumerevoli ed antiche dune di un colore rosso intenso, i caratteristici vlei, depressioni caratterizzate da un suolo di sabbia bianca e tronchi contorti di alberi ormai morti da tempo.
Visita al Canyon di Sesriem quando il sole inizia ad essere alto, permettendo ad un po’ di luce di penetrare tra le alte pareti di questa gola naturale.

Rientro al lodge per il pranzo, tempo a disposizione per riposarsi o confrontarsi con istruttore/compagni di viaggio sulle esperienze fotografiche sin qui maturate.

Al tramonto affronteremo ancora una volta gli splendidi e suggestivi paesaggi del Namib Desert effettuando un’ altra escursione tra le dune per le ultime foto del deserto.

Cena e pernottamento in lodge.

Giorno 5

Namib Desert – Walvis Bay
Partenza di primissimo mattino per raggiungere Walvis Bay.

Percorreremo la pista che passa per gli spettacolari Gauss Pass e Kuiseb Pass con possibilità di soste per le foto.

Arriveremo a Walvis Bay in tempo per il tramonto e per scattare suggestive foto al relitto di nave abbandonato lungo la penisola sabbiosa .

Cena e pernottamento in hotel nell’area di Walvis Bay – Swakopmund

Giorno 6

La giornata è dedicata alle foto lungo tutta la magnifica baia di Walvis Bay, le saline e le sue lagune.

Protagonisti saranno i fenicotteri, i pellicani, le foche, gli sciacalli che popolano la lunga (12km) penisola sabbiosa che arriva fino al faro.

Nel pomeriggio avremo tempo per visitare Swakopmund, rilassarci al mare, rivedere le foto realizzate fino ad ora e goderci un’altro magnifico tramonto sulla baia.

Giorno 7

Walvis Bay – Damaraland-Twyfelfontein

Visti i tanti e impegnativi chilometri da percorrere oggi, occorre partire presto x raggiungere il Damaraland e l’ Area di Twyfelfontein passando per Uis.

Lungo la strada potremo fotografare un relitto di nave arenato sulla spiaggia.

Cena e pernottamento vicino Twyfelfontein.

Giorno 8

In mattinata visita del sito archeologico di Twyfelfontein, sito di importanza mondiale dichiarato dall’ Unesco patrimonio dell’ umanità.

I Bushmen, gli antichi abitanti dell’ Africa Australe che vivevano qui migliaia di anni fa, ci hanno lasciato opere artistiche estremamente raffinate sulle rocce rosse di questo straordinario luogo: la guida ci spiegherà il significato delle varie pitture, introducendoci alla cultura dei Bushmen (che incontreremo poi dal vivo successivamente durante il viaggio!).

Questo è l’unico sito in Namibia dove si possono ammirare contemporaneamente incisioni e pitture rupestri.

Nel pomeriggio andremo alla ricerca degli elefanti del deserto, una sottospecie che si è adattata a vivere nelle dure condizioni climatiche della zona.

Percorreremo con la ns jeep i letti asciutti dei fiumi alla ricerca delle orme dei branchi e, con un po’ di fortuna, riusciremo a fotografarli.

Pernottamento e cena al lodge

Giorno 9

Al mattino presto visita al locale ‘Damara Living Museum’ dove questo popolo ci mostrerà le proprie tradizioni e avremo la possibilità di effettuare splendide foto!

Proseguiremo poi in direzione nord-est fino a raggiungere una delle gemme della Namibia e del mondo intero: l’ Etosha National Park!

Entreremo nel parco nel primo pomeriggio attraverso l’ Anderson Gate per cercare di avere i primi incontri con gli innumerevoli animali selvaggi che lo popolano (elefanti, leoni, gazzelle di ogni specie, leopardi, giraffe, gnu…..)!

Lunchpack da consumarsi all’ interno del Parco.

Pernottamento e cena in uno dei lodge situati nelle vicinanze del cancello di ingresso (Anderson Gate).

Giorno 10

Altra giornata dedicata alla vista dell’ Etosha National Park.

Attraverseremo il parco da ovest ad est (circa 200 km) fino a raggiungere l’ uscita al cancello Von Lindequist Gate per il tramonto.

Sarà una giornata intensa alla ricerca degli animali che si avvicinano alle varie pozze d’acqua.

Cena e pernottamento in un lodge vicino all’ uscita del parco (Von Lindquist Gate).

Giorno 11

In mattinata entreremo di nuovo nel parco per una ulteriore sessione di ricerca degli animali che lo popolano per poi lasciare l’area dell‘ Etosha National Park per raggiungere, via Tsumeb e Grootfontein, il Bushmenland, alle porte del Kalahari.

Lunch pack lungo il percorso.

Cena e pernottamento al lodge. Vicino Grootfontein.

Giorno 12

Sveglia all’alba per la colazione e inizio della giornata dedicata alla scoperta dei Bushmen, della loro cultura e delle loro tradizioni.

Percorreremo i circa 100 km che separano il lodge dal villaggio Boshimano di Grashoek, dove la comunità locale dei Bushmen Kung ci accoglierà e ci farà entrare nel vivo delle loro usanze e tradizioni.

Vivremo per molte ore insieme a loro, durante le quali potremo vedere ed imparare ad accendere il fuoco in maniera tradizionale, a preparare le frecce per andare a caccia con l’arco, a camminare nel bush con donne e bambini per cercare le piante commestibili, a creare monili con pezzi di uova di struzzo, etc…

Assisteremo inoltre alle loro danze tradizionali e, se saremo fortunati, alla danza in cui il medicine man entra in trance per mettersi in contatto con gli antenati e curare la propria gente.

Tutti i partecipanti saranno i benvenuti nell’utilizzare le proprie macchine fotografiche per documentare l’estremo fascino di questa etnia gioiosa ed ospitale.

Lunch pack.

In serata rientro al lodge per la cena ed il pernottamento.

Giorno 13

Bushmenland-Okahandja

Dopo la colazione lasceremo il Bushmenland per iniziare il nostro rientro verso la Capitale attraverso la zona centrale della Namibia.

Lunch pack lungo il percorso.

Attraverseremo le cittadine di Otavi ed Otjiwarongo per raggiungere un lodge situato 30 chilometri a sud della cittadina Herero di Okahandja, dove ceneremo e pernotteremo.

Giorno 14

Dopo la colazione lasceremo il Lodge per consegnare la macchina a Windhoek e raggiungere, l’aeroporto Internazionale in tempo per il check in.

Rientro in Italia.

21 novembre 2017

Arrivo in Italia

Namibia

dal 7 al 21 novembre 2017
5790€ Min 3 Max 6 partecipanti

Durata: 15 giorni (14 notti di cui due in volo)
Difficoltà: adatta a tutti i gradi di preparazione fotografica.
Partecipanti: Tre partecipanti + 1 Master per auto (PickUp Toyota doubleCab 4×4)

I prezzi sono calcolati sulla base del cambio 1€ = 1,14 Namibian Dollar

La quota comprende:

Biglietto aereo Milano-Windhoek (prezzo del volo da confermare al momento della prenotazione)
Trasporti effettuati con mezzi 4X4.
Assicurazione sanitaria + Assicurazione infortunio + Rimpatrio
Trattamento di pensione completa in camera doppia come da programma (supplemento singola 350€)
Ingresso ai parchi e ai living museum
Accompagnamento di fotografo professionista italiano
Attestato di partecipazione

La quota non comprende:

Supplemento camera singola (350€)
Bevande, servizio bar ed extra in genere
Tutto quanto non indicato a la quota comprende.

Informazioni e prenotazioni:

Fotografia e viaggi Srl segreteria@fotografiaeviaggi.com
Tel: 0172.196.13.15

Fabio Blanco
e-mail: fabio@fotografiaeviaggi.com
Cell. 393.80.36.313

Carlo Pinasco
e-mail: carlo@fotografiaeviaggi.com
Cell. 348.22.46.141

Luca Patelli
e-mail: luca@fotografiaeviaggi.com
Cell. 347.600.6939

Organizzazione tecnica del viaggio:
PUNTO VIAGGIO Snc
P.iva 03405540042
REA CN-288277
Ass.RC 1505000660/U

Vorrei più informazioni: contattatemi

La richiesta non è vincolante per la partecipazione, lascia i tuoi dati e ti contatteremo al più presto.

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Ripeti la tua email (richiesto)

Il tuo telefono (utile per un contatto più veloce e personale

Il tuo messaggio (facoltativo)

Controllo di sicurezza:
Scrivi qui sotto quello che leggi qui: captcha

I commenti di chi ha già fatto questo viaggio….

Il mio primo viaggio con "Fotografia e Viaggi" in Namibia insieme a Carlo posso dire di avere provato delle grandi emozioni e di avere portato a casa non solo belle fotografie ma molto di più! Ricorderò sempre questa esperienza come una delle più belle e nella speranza di ripetere questo in altri luoghi, ringrazio Carlo per l'organizzazione impeccabile e la simpatia unita alla professionalità! Molto bello anche la conoscenza con il gruppo che, amalgamato dalla comune passione per la fotografia, ha creato nuovi amicizie!!
Gabriella
Sono tornata da qualche giorno ma in realtà mi sento ancora in Namibia... mi mancano gli spazi immensi, le luci, le cicale, il canto degli uccelli, gli incredibili cieli all'alba e al tramonto, il deserto e le praterie con la loro vita... Grazie ai compagni di viaggio per la compagnia bellissima e un immenso grazie a Carlo che ci ha viziati in maniera speciale. Buon rock shandy a tutti! 😉
Federica
Proprio un bellissimo giro questo della Namibia in un paradiso che sembra lasciato libero per il viaggiatore…. dai colori aranciati della sabbia del sud alle rocce e piante del centro e del nord …riempiti poi dalla umanità del piccolo popolo dei boshimani …. luce e cieli azzurri con nuvole bellissime… lodge in cui siamo stati benissimo …compagnia eccellente !!! Carlo super !!!! a presto ancora…
Vinicio
Appena rientrata dal viaggio in Namibia voglio ringraziare Carlo per la sua gentilezza e disponibilità, ma soprattutto per avermi fatto vivere un'esperienza indimenticabile in una terra selvaggia, dove ad ogni curva si svelano panorami bellissimi ed emozionanti. E cosa dire dell'incontro con i boscimani, popolo fiero e dolce il cui sorriso ed allegria dovrebbe farci riflettere sui veri valori della vita. Grazie per l'organizzazione impeccabile, dove anche il meteo sembrava a comando… e grazie ai compagni di viaggio con cui nascerà sicuramente una sincera amicizia
Paola Savigni
Il viaggio in Namibia è stato per me il vertice delle esperienze fotografiche finora vissute, riunendo in sè tre fondamentali aspetti: - La foto di paesaggio, con tanti scenari incomparabili: le dune altissime color mattone, gli alberi pietrificati nella sabbia, gli altipiani desertici, la savana, le lagune con gli istmi che si perdono nell' oceano. - La foto naturalistica, con tantissime varietà di avifauna: fenicotteri ed otarie sulla costa atlantica, gli elefanti del deserto, un' infinità di uccelli multicolori e tutti gli animali ed i predatori tipici di un parco africano nello sterminato Etosha Park. - La foto etnografica con un' intera giornata dedicata al popolo San nell' estremo est ed ai boscimani nel Damaraland. La successione di queste occasioni è sorprendentemente rapida, tanto che in mezza giornata si passa dai fenicotteri sull' oceano agli elefanti del deserto nella regione del Damara. La conduzione del tour da parte di Carlo Pinasco è stata perfetta in tutto: dalla scelta dei lodge, al supporto tecnico per il workshop, al rispetto dei tempi di spostamento, alla ricerca delle occasioni fotografiche, ai game-drive con tanti animali immortalati a breve distanza, all' attenzione alle richieste dei partecipanti. Il tutto in totale autonomia ed in un contesto non certamente facile. A tutti coloro che hanno un po' d' interesse per gli aspetti fotografici citati, consiglio caldamente questo viaggio che li esprime mirabilmente. Infatti, a riprova, mi ha consentito di tirare fuori i migliori scatti tra quelli accumulati negli oltre 35 anni di passione fotografica. Stefano
This page as PDF

Master

Carlo Pinasco

Scopri di più »